Termosverniciatura

La termosverniciatura o più comunemente sverniciatura termica è un ciclo pirolitico che elimina dal metallo, trasformandolo in cenere, qualsiasi elemento aggiuntivo: impurità o rivestimenti chimici, senza danneggiare né tantomeno deformare la superficie trattata.
È principalmente impiegata per neutralizzare notevoli spessori di verniciatura, anche in poliestere, rimuovendoli al 100% fino all'interno di elementi cavi o ciechi.
Questo trattamento è un'ottima preparazione per la zincatura a caldo sui vecchi manufatti perché eliminando totalmente le vecchie pitture, evita la formazione di soffiature e quindi dei relativi difetti nella successiva fase di zincatura.
Per quanto riguarda la sverniciatura delle scocche auto, la nostra azienda che opera nel campo da più di trent'anni, negli ultimi quindici ha posto particolare attenzione al settore automobilistico: nella sverniciatura di scocche, porte, cofani ed accessori vari, tramite il trattamento pirolitico che permette la totale eliminazione di qualunque traccia di vernici, stucchi, sigillanti, antirombo, pannelli fonoassorbenti, ripristini in vetroresina, ruggine, unto e grassi, senza minimamente alterare la natura originale e l'integrità di filetti, boccole, numeri di telaio, lamierati fini, ecc.
In aggiunta e a richiesta, possiamo applicare un leggero strato di "primer" epossidico per bloccare l'ossidazione senza creare impedimenti alle successive fasi di restauro, oppure possiamo eseguire trattamenti completi di cataforesi della carrozzeria.

Guarda la tabella comparativa dei metodi per la sverniciatura delle scocche.

 

 


 

Torna Su